domenica 26 marzo 2017

LA MOSTRUOSA FIGURA DI MERDA IN DIRETTA TV DI TADDEI, L’ECONOMISTA UFFICIALE DEL PD

Io mi chiedo se una persona normale dopo una figura di m… di questo genere possa presentarsi ancora in pubblico, fosse accaduto a me, per la vergogna, mi sarei ritirato in un eremo rifuggendo da qualsiasi rapporto col prossimo.


In breve.

Filippo Taddei è il Responsabile economico del Pd (pazzesco!!!) è ospite in studio della trasmissione Omnibus in onda su La7 e condotta da Alessandra Sardoni, l’argomento trattato è il futuro dell’euro, in collegamento da Milano il responsabile economico della Lega Nord Claudio Borghi Aquilini.



Filippo Taddei (Responsabile economico del Pd... di bigcocomero

Ebbene ad un certo punto del dibattito Taddei prende la parola, riporto in corsivo virgolettate le sue testuali parole, corredate da mie considerazioni:

“Ultimo esempio storico di trasformazione di una moneta …”

Già dalle prime parole si poteva intuire la confusione che alberga nella mente di questa persona, cosa significhi “trasformazione di una moneta” lo sa solo lui, ma siamo solo all’inizi.

“… succede in Argentina, 2001 dopo che non pagano più il debito in Argentina si passa dal Pesos, che valeva 1-1 sul dollaro, quindi si rompe la parità sul dollaro e si passa a quello che era il corralito.”

?!?!?

Ma che sta dicendo?

Il corralito ?!?!?

Ma è fuori di testa? Evidentemente sì, perché proprio per togliere qualsiasi dubbio specifica:

“Il corralito è una nuova moneta.”

Il corralito è una nuova moneta?!?!? Ma questo è totalmente fuori di testa, non è solo ignorante, ma un totale analfabeta in campo economico.

Il corralito non fu altro che una legge, con validità temporanea (durò meno di un anno), approvata dal governo argentino per limitare l’abuso del contante, favorendo di fatto l’uso della moneta elettronica, quindi il corralito era una disposizione che aveva, nelle intenzioni dei governanti argentini del tempo, lo scopo di combattere l’evasione fiscale e la fuga di capitali all’estero. Come succede anche in Italia, ad una legge, viene data una denominazione, possiamo fare l’esempio del Jobs Act, legge che regola il mondo del lavoro, o il Consultellum, legge elettorale che deriva da una sentenza della Consulta.

La moneta dell’Argentina non è mai cambiata! E’ sempre stata il Pesos!!!

E vi risparmio le altre scempiaggini che Taddei ha aggiunto successivamente. Ovviamente Borghi è rimasto basito, non sapeva se ridere o piangere. Ha cercato di ribattere: “Ma cosa dice?” spiegando ai telespettatori cosa fosse il corralito, ma Taddei ha proseguito imperterrito con le sue farneticazioni, anzi accusando Borghi di essere inattendibile!

Ora, cari lettori ditemi voi, ma questo Taddei è il responsabile economico del Pd!!! Ve ne rendete conto?!?!? Siamo in mano ad analfabeti totali in campo economico!!!

Che possibilità abbiamo di risollevarci se le nostre speranze in campo economico sono nelle mani di totali incompetenti???



Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro



P.S. Questo Filippo Taddei nel 2013 (già allora responsabile economico della segreteria di Matteo Renzi), si era presentato all’esame per l’abilitazione da professore associato in politica economica, risultando uno dei pochi candidati bocciati. Lascio a voi ogni commento.

4 commenti:

  1. Veramente l'Argentina ha avuto anche l' Austral, con valore pari al dollaro usa.

    RispondiElimina
  2. I PIDIOTI LI VANNO A CERCARE COL LANTERNINO......MANDIAMOLI TUTTI A CASA

    RispondiElimina